Březen 2018

Barcellona vs Chelsea: Antonio Conte fa la grande affermazione di Eden Hazard prima dello scontro con il Camp Nou

14. března 2018 v 2:58
ANTONIO CONTE ha invitato Eden Hazard a copiare il suo esempio ed essere un vincitore.
Conte ha rivelato che non prenderebbe in considerazione l'ipotesi di svuotare il Barcellona dalla Champions League.

Il Chelsea ha bisogno di una vittoria mercoledì sera al Camp Nou, oppure guadagna un pareggio per 2-2, come nel 2012 quando lasciarono Lionel Messi in lacrime dopo l'uscita della semifinale della Champions League dei catalani. Ma Conte ha insistito sul fatto che un risultato del genere non sarebbe stato in cima al suo CV.maglie calcio besiktas jk

"Spero che nella mia carriera consideri un risultato quando vinci qualcosa", ha detto l'italiano, che ha ottenuto il titolo nel suo primo anno con i Blues e ha ottenuto la Liga per tre anni di fila con la Juventus.

thailandia prima divisa maglia besiktas 2017-2018
"Penso che questo sia un grande risultato per un manager, per un allenatore. In questo caso, stiamo parlando degli ultimi 16 ".

Era un messaggio abbastanza chiaro per la sua squadra di non essere portato a termine se venissero fuori mercoledì sera. E Conte ha anche dato un grosso spintone alla stella belga Hazard, che non è mai stato vicino al suo miglior risultato nell'1-1 contro il Barça nell'andata, fino alla sua partita.nuova maglietta besiktas jk poco prezzo
Avendo descritto in precedenza Andres Iniesta - che è pronto a scrollarsi di dosso un infortunio al bicipite femorale e iniziare mercoledì sera - come "un genio" al boss del Blues è stato chiesto se anche Hazard meritasse quel plauso.

"Stiamo parlando di due giocatori diversi con carriere diverse", ha detto. "Iniesta ha vinto molto nella sua carriera. Hazard deve iniziare a vincere trofei importanti nella sua carriera ".

Hazard lo ha reso chiaro dopo il gioco casalingo che non gli è piaciuto giocare nel mezzo, come gli è stato chiesto dal suo capo. Nonostante abbia insistito ieri sera Hazard può giocare come un falso 9, Conte dovrebbe permettergli di tornare in campo mercoledì sera e portare Olivier Giroud come attaccante centrale.

Nonostante il Barcellona sia il favorito per la vittoria, la storia è dalla parte del Chelsea, con loro che non hanno perso contro i giganti della Liga negli ultimi otto incontri, sei tra i pareggi e due vittorie.

Il successo più celebre arrivò nel 2012 quando i londinesi occidentali ottennero un pareggio per 2-2 con 10 uomini - dopo il licenziamento di John Terry - al Camp Nou. Questo li ha portati fino alla finale - che hanno vinto - 3-2 sul totale.
Messi ha sbagliato un rigore e ha finito per singhiozzare. Poi il compagno di squadra Alexis Sanchez ha rivelato in seguito: "Potresti piangere durante una partita se perdi una finale.

"Nello spogliatoio dopo la partita del Chelsea, ho visto Leo piangere."

Conte suggerì di vederlo diventare un'altra "lacrima che andiamo" incontro stasera per il genio argentino.

"Il Barcellona è una delle migliori squadre del mondo", ha detto. "Stanno vincendo il campionato, sono in una finale della Coppa di Spagna. Hanno tutte le caratteristiche per avere una grande stagione. Ma, come sai molto bene, il calcio ... non sei mai sicuro del calcio ".
Mentre Messi e Hazard hanno prestato molta attenzione nel build-up, le speranze di progresso del Chelsea sembrano poter dipendere dal tanto meno riverito Willian.

Il 29enne è stato l'uomo della partita allo Stamford Bridge, ha segnato un gol superlativo da fuori area e ha anche colpito il palo due volte con altri due tiri nel primo tempo. Willian ha segnato cinque gol nelle ultime cinque uscite per il club, e ha afferrato tre degli ultimi quattro sci al Chelsea.

Il boss del Barca Ernesto Valderde era ben consapevole della minaccia del brasiliano. "Non solo ha fatto bene all'andata, ha giocato davvero bene con il Chelsea", ha detto.

"Sta segnando facilmente e lui è un giocatore che dobbiamo guardare da vicino. È uno di quei giocatori che trovano le riprese così facili. E possono segnare ancora più facilmente se sono in una buona striscia. È nella sua forma migliore della stagione. "
William disse: "Certo, sono felice con la mia forma al momento. Sono contento degli obiettivi che ho segnato, ma ne voglio di più.

"Veniamo qui rispettando il Barcellona: sono grandi e hanno grandi giocatori, un grande club come il Chelsea è un grande club.

"Vogliamo fare il nostro lavoro, il lavoro perfetto, per passare al turno successivo."

Arsenal 3 - Watford 0: Aubameyang e Mkhitaryan in porta mentre Cech salva la penalità

12. března 2018 v 3:12
IT non è spesso la squadra dell'Arsenal di Arsene Wenger può essere lodata in questi giorni per mostrare alcuni "cojones".
Di solito le sue squadre ti riempiono di abilità e talento piuttosto che batterti alla sottomissione - o almeno lo facevano normalmente. Ma domenica all'Arsenal degli Emirati ha risposto perfettamente all'accusa di Troy Deeney di non avere quei "ghetti".maglie calcio paris saint germain 2017

Deeney ha fatto la strambata quando Watford ha battuto un supino Gunners 2-1 a Vicarage Road in ottobre e ha incolpato l'arbitro per la sua prestazione.

Jack Wilshere ha twittato che questa era "un'opportunità per dimostrare di avere un po 'di cojones" prima della partita, e l'Arsenal ha fatto esattamente questo in una performance se non proprio pieno di virilità, quindi dominante in termini di creazione e di opportunità.

Un rapido attacco di Shkodran Mustafi li ha portati sulla strada giusta e gli sforzi nel secondo tempo di Pierre-Emerick Aubameyang e Henrikh Mkhitaryan hanno reso il gioco sicuro. Ma ciò che lo ha reso ancora più delizioso per l'Arsenal e per i loro tifosi è stato che Deeney ha visto il suo rigore parato da Petr Cech nell'ora in cui avrebbe potuto riportare la sua squadra in partita.nuova maglietta paris saint germain poco prezzo

Wenger ha detto dei suoi uomini: "Non puoi essere un calciatore senza orgoglio. Non puoi essere in questo sport senza orgoglio. Tutte queste cose ti influenzano un po '. Quanto non lo so, ma ovviamente gioca un ruolo. "
Era un segno dei tempi in questi giorni negli Emirati Arabi che Wenger ha apportato diverse modifiche alla sua squadra, per salvare i giocatori per il turno di UEFA Europa League di giovedì 16 contro l'AC Milan. Sì, avete letto bene. L'Europa League.

Tuttavia, una vittoria è stata importante per Wenger nel clima attuale. Il numero di posti vuoti negli Emirati di Domenica ha raccontato la sua storia.

Ma quella vittoria di Europa League 2-0 a Milano lo scorso giovedì aveva sollevato il morale dopo un orribile incantesimo e l'Arsenal ha fatto un buon inizio di cui avevano tanto bisogno, come Mesut Ozil ha messo via Aubemeyang, e il portiere Orestis Karnezis ha dovuto tirare fuori una bella parata .

Cinque minuti più tardi, però, Ozil ha lanciato un calcio di punizione da sinistra e Mustafi è salito sopra una difesa statica per colpire il colpo di testa a casa.
C'erano ancora dei nervi in ​​abbondanza, visto che Cech doveva salvare con le gambe da Abdoulaye Doucoure, e poi Roberto Pereyra ha segnato un rimbalzo orribilmente dopo che il portiere dei Gunners aveva parato il calcio di punizione di Richarlison.
prima divisa maglia paris saint germain 2017-2018
Ozil avrebbe dovuto segnare dopo aver subito un dribbling e poi Cech ha dovuto tirare fuori un'altra buona parata dal colpo di testa di Richarlison.

All'ora Mkhitaryan irrompe nel mezzo e mette un bel passaggio per Aubameyang a cui aggrapparsi, attorno a Karnezis e far scorrere la palla verso casa. Un minuto dopo arrivò il momento in cui Deeney vorrà dimenticare. Ainsley Maitland-Niles ha eliminato Pererya e l'arbitro Martin Atkinson ha indicato il punto.

Up ha calpestato Deeney, ma ha colpito il suo calcio troppo vicino a Cech, che ha salvato in deliranti applausi dai fan dei Gunners. Deeney aveva perso solo un calcio piazzato nei precedenti 13.
L'occasione di Watford era sparita. Come l'Arsenal ha spinto, Ozil ha rotto la sinistra, il suo cross basso non è stato eliminato e Aubameyang ha schierato Mkhitaryan per un semplice terzo goal a dieci iarde.

Le speranze del Cech del suo duecentesimo foglio pulito della Premier League sono state raramente minacciate dopo quell'incantesimo iniziale, ma quando Sebastien Prodl è esploso da otto yard fuori un minuto dal termine, era al sicuro.

Il manager di Watford, Javi Gracia, ha dichiarato: "Non so se le parole di Troy abbiano ispirato l'Arsenal. Rispetto ogni squadra. Dico quello che sento e sono responsabile delle mie parole.
"Non abbiamo colto le nostre possibilità".

AC Milan 0 - Arsenal 2: Mesut Ozil interpreta il ruolo di under-fire Gunners e guadagna la vittoria decisiva

9. března 2018 v 2:48
BENVENUTO indietro Mesut Ozil. Dove sei stato?
Mancato in azione in tre delle ultime quattro sconfitte dell'Arsenal - non ha giocato nella sconfitta di Ostersunds - Ozil è tornato al suo ipnotizzante meglio a San Siro.maglie calcio juventus 2017

Il ventinovenne ha tirato le corde installando prima Henrikh Mkhitaryan, che ha colpito anche la falegnameria, e poi Aaron Ramsey con l'Arsenal che ha messo a segno un vantaggio di due gol contro l'AC Milan.

Questa è stata la stella della Germania che ha terrorizzato La Liga con il Real Madrid e ha aiutato il suo paese a vincere la Coppa del Mondo 2014. L'uomo che Arsene Wenger aveva deciso valeva 350.000 sterline alla settimana.

All'ora in cui si presentò. L'arsenale stava cercando di evitare una quinta perdita consecutiva per la prima volta dal lontano 1977, e dovettero strappare il formulario per tirarlo fuori. Il Milan era imbattuto in 13 entrando in esso. Non avevano subito gol in sei partite. Avevano perso solo uno dei precedenti 20 giochi in competizioni europee nel proprio stadio.

Al contrario, Wenger era talmente preoccupato per la forma della propria parte che addirittura ha affermato prima del calcio d'inizio che avevano "dimenticato quanto sono bravi". Ozil, almeno per una notte, ricordò.
Per Wenger, tuttavia, non era proprio un vecchio maestro dipingere un altro capolavoro. Ma ha fatto almeno carta su alcune delle crepe che sono apparse in questa stagione.nuova maglietta juventus poco prezzo

L'arsenale era ancora aperto a volte. Hanno cavalcato la loro fortuna. Ma hanno fermato il marciume, mantenuto un foglio pulito, alleggerito la pressione sul loro manager e sono improvvisamente i favoriti per vincere il pareggio.
thailandia maglietta juventus 2018 casa
Chi avrebbe pensato tutto ciò che era possibile dopo la triste sconfitta di domenica a Brighton e tutti i fall-out che seguirono?

Hanno fatto una traballante partenza con l'AC Milan che sfrigolava la palla attraverso la porta di David Ospina, ma avrebbero dovuto guidare quando il primo di molti brillanti passaggi Ozil ha individuato il bombardamento di Jack Wilshere.

Il centrocampista dei Gunners ha iniziato nel ruolo di numero 10, ma nonostante fosse pulito, ha scelto di passare largo a Mkhitaryan, che ha colpito la rete laterale. Alcuni secondi dopo Patrick Crutone ha fatto lo stesso all'altra estremità per Milano, e l'Arsenal è stato di nuovo fortunato quando Ospina ha quasi subito una penalità.
È arrivato di corsa e ha catturato Hakan Calhanoglu, ma l'attaccante del Milan non è andato giù e l'arbitro francese Clement Turpin ha sventolato gli appelli della squadra di casa. Entrambe le occasioni sono arrivate alla destra dell'Arsenal, dove Calum Chambers era di nuovo in posizione di recupero per l'infortunato Hector Bellerin.

Ma gli obiettivi cambiano le partite, e i Gunners hanno segnato un grande gol nel 15 ° minuto quando Mkhitaryan ha vinto l'oro, ed è stato Ozil a crearlo. Il boss del Milan Gennaro Gattuso ha rivelato di aver passato le sue notti in vista del gioco pensando a come avrebbe potuto fermare il tedesco.

Ma è stato il suo passaggio decisivo a segnare Mkhitaryan, che ha tagliato dentro Leonardo Bonucci prima di portare a casa il suo primo gol per l'Arsenal nell'angolo in alto a ridosso dello skipper del Milan.

Bonucci era a pochi centimetri da un angolo di Calhanoglu verso il Milan, ma Mkhitaryan ha poi tirato un calcio alla traversa dall'altra parte, dopo che Danny Welbeck si è allontanato per trovarlo nello spazio.
L'Arsenal è comunque riuscito a passare in meta 'due gol in vantaggio. Ozil è stato di nuovo l'orchestratore, dando a Ramsey un meraviglioso passaggio difensivo.

E il mago gallese lancia un incantesimo su dos Donnarumma, danzando intorno a lui con facilità prima di infilare a casa il più facile dei traguardi.

Milano ha avuto i loro momenti. Ma Laurent Koscielny ha bloccato i colpi e ha vinto le intestazioni, e l'Ospina è stato raramente testato. Quando Ozil si allontanò lentamente per essere rimpiazzato da Rob Holding, in un assordante coro di fischi provenienti dai tifosi di casa nei 72, 821 spettatori, gli italiani stavano diventando disperati.

Ospina ha dovuto fare attenzione a correre fuori dalla sua linea e liberare da Nikola Kalinic prima che fosse finita, ma alla fine aveva solo affrontato un solo tiro in porta.
AC Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria (Borini 79), Romagnoli, Bonucci, Rodriguez; Bonaventura, Biglia, Kessie; Suso, Cutrone (Silva 69), Calhanoglu (Kalinic 62). Sottotitoli: Panchina: Donnarumma A., Zapata, Locatelli, Montolivo

Arsenal (4-2-3-1): Ospina; Chambers (Elneny 85), Mustafi, Koscielny, Kolasinac (Maitland-Niles 62); Xhaka, Ramsey; Ozil (Holding 80), Wilshere, Mkhitaryan; Welbeck. Sottotitoli: Cech, Iwobi, Nelson, Nketiah.

Arbitro: Clément Turpin (Francia)

Tottenham 1 - Juventus 2 (3-4): Higuain e Dybala scaricano gli sproni fuori dalla Champions League

8. března 2018 v 4:58
Per un'ora sono stati una delle migliori squadre in Europa. Verso la fine della notte, quando l'intestazione di Harry Kane al 90 'è rimbalzata sul palo, erano di nuovo degli Spurs.
Una squadra che promette tanto, merita tanto, ma non sembra mai uscirne con niente.

Non è un caso che la Juventus sia campione d'Italia e partecipi regolarmente alla finale di Champions League - in qualche modo, la Vecchia Signora sembra sempre scoprire.maglie calcio tottenham hotspur 2017
thailandia prima divisa maglia tottenham hotspur 2017-2018
E proprio come due gol in sette minuti all'inizio dell'andata avrebbe dovuto uccidere il Tottenham, alla fine erano due in soli tre minuti della terza tappa che finalmente ha fatto.

Gli speroni potrebbero essere un po 'noiosi, ma la cosa frustrante per Mauricio Pochettino è che in questi giochi più grandi, in qualche modo riescono ancora a trovare un modo.nuova maglietta tottenham hotspur poco prezzo

Il capitano del Tottenham Hugo Lloris ha promesso che avremmo visto il vero "volto del Tottenham" stasera, ma abbiamo sempre saputo che è stato attraente, brillante e giovane. È la mente che gira dietro di essa che è sempre stata messa in discussione nelle sue ultime prove.
L'ostacolo psicologico che i giocatori Spurs hanno dovuto superare la scorsa notte è stato che, purché non sia successo nulla tra il primo e l'ultimo, erano al turno successivo per gentile concessione dei gol segnati a Torino.

Lì, erano i perdenti combattenti, che si rifiutavano di sdraiarsi. Stasera, la cravatta era loro da perdere. O, in mancanza, la Juventus è arrivata con ogni intenzione di portarla via da loro.

E 'stata una notte per i leader e, quando Harry Kane ha intrappolato la palla in modo impeccabile con il suo primo vero tocco, ha trasformato Giorgio Chiellini e poi ha fatto entrare Heung-Min Son per la salva di apertura, hai sentito che il Tottenham aveva una possibilità.

Nei primi scambi, è stato il passaggio della Juventus ad apparire titubante, segno che queste occasioni possono arrivare anche a squadre che hanno giocato in due delle ultime tre finali di Champions League.

Gli speroni, d'altra parte, stavano crescendo rapidamente nel loro compito, con Kane in particolare mettendo una difesa della Juventus che passava da quattro a tre a sei e settanta.
Ma mentre è rimasto in piedi per mettere un tiro stretto al 15 ', pochi istanti dopo Douglas Costa ha avuto il cuore di Spurs in bocca quando è andato a terra con la sfida di Jan Vertonghen, ma nessuno dei polacchi è stato spostato.

Nessun VAR a Wembley la notte scorsa, così il Tottenham poteva considerarsi fortunato mentre il ritmo frenetico continuava inesorabilmente. Dele Alli ha avuto un tentativo di tiro da 25 metri che è stato facilmente risparmiato - è stato difficile non pensare che un anno fa avrebbe fatto scoppiare la rete di Wembley - e Son ha tirato un tiro molto angoscioso quando la difesa italiana si è aperta davanti a lui.

E poi scoppiò Wembley. La palla sublime di Kane a Christian Eriksen, Alli fu inizialmente sventata, Kieran Trippier squadrò e Son mancò il calcio con il piede destro, la palla colpì il suo stinco sinistro e superò Gianluigi Buffon.

A metà tempo mancavano ancora sei lunghi minuti, ma alla fine arrivò. Fin qui tutto bene.

Dopo un inizio cauto al secondo periodo, il Tottenham sembrava ancora in controllo ed era chiaro che le gambe fresche erano chiaramente necessarie.
Blaise Matuidi, forse non così in forma come sosteneva Max Allegri, lasciò il posto a Kwadwo Asamoah; Stephan Lichtsteiner ha sostituito la lottante Medhi Benatia. E, in quest'ultimo caso, ha funzionato all'istante.

Al 64 ° minuto, la difesa degli Spurs improvvisamente si spense e fu Lichtsteiner la cui croce sovrapposta individuò Sami Khedira e il suo colpo fu ingabbiato da Higuain.

Il nazionale argentino ha preso a pugni l'aria - all'improvviso è stata partita - e il Tottenham ha avuto mezz'ora per mostrare la sua forza. Invece, nel giro di tre minuti la Juventus ha nuovamente esposto la propria debolezza.

Davinson Sanchez non è ancora l'articolo finito a questo livello ed è stato attirato e battuto troppo facilmente da Higuain, che ha realizzato la trappola del fuorigioco con facilità e ha trasformato comodamente la seconda. Il Tottenham era di nuovo il perdente - e il ragazzo ringhiava.
Ci sono stati appelli per una penalità. Figlio sparato pollici di larghezza. Erik Lamela ha iniziato a stuzzicare ma non ha ferito come Chiellini radunato le sue truppe. Anche l'intestazione di Kane ha colpito il palo. Alla fine è stata un'educazione alla Champions League.

La sfida per il Tottenham è di assicurarsi che non lascino che questa delusione li metta in rotta per continuare quell'educazione la prossima stagione.

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Trippier, Sanchez, Vertonghen, Davies; Dier, Dembele; Figlio, Alli, Eriksen; Kane. Prenotato: Vertonghen. Obiettivo: figlio 39.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Barzagli, Benatia, Chiellini, Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Dybala, Higuain, Costa. Prenotato: Sandro, Pjanic.

Arbitro: S Marciniak (Polonia).

Neymar: presidente del Real Madrid per offrire due stelle in un affare di grande successo con il PSG - affermazione enorme

7. března 2018 v 3:13
REAL MADRID è disposta a offrire a Luka Modric e Isco i pesi massimi per firmare Neymar da Parigi Saint-Germain questa estate.
Il Real ha preso il suo posto nei quarti di finale della Champions League a spese del PSG, che era rimasto senza Neymar dopo aver perso un dito fratturato contro il Marsiglia il mese scorso.maglie calcio manchester city 2017

I Los Blancos hanno vinto la gara di andata per 3-1 ei colossi della Ligue 1 non sono riusciti a ottenere il risultato in casa nella gara di ritorno questa sera, perdendo 5-2 complessivo.
prima divisa maglia manchester city 2017-2018

Gran parte del build-up per il pareggio era basato sull'interesse del Real per la firma di Neymar, che ha lasciato il Barcellona solo la scorsa estate.nuova maglietta manchester city poco prezzo

E nonostante il PSG sia stato eliminato dalla competizione d'élite europea per mano del Real, i due club hanno riferito di aver avuto una relazione forte.
Questo è secondo la pubblicazione spagnola Diario Gol, che sostiene sia Florentino Perez che Nasser Al Khelaifi stanno discutendo i trasferimenti insieme.

I loro discorsi si sono incentrati sulla possibilità che Neymar si trasferisca al Bernabeu.

E si dice che la parte francese abbia espresso interesse per Modric e Isco.

Il PSG vorrebbe anche chiudere £ 134 milioni per poter vendere Neymar in quello che potrebbe essere un affare di trasferimento di grande successo.
Neymar è stato operato nel weekend per l'infortunio e si prevede che sarà fuori combattimento per due mesi, ma dovrebbe essere in grado di partecipare alla Coppa del Mondo in Brasile.

Unai Emery affronta un futuro incerto nella capitale francese dopo che la sua squadra è stata eliminata dalla Champions League.

Rapporti recenti hanno suggerito che la gerarchia del PSG voleva che l'ex capo del Siviglia facesse una forte sfida in Europa, ma abbandonare il primo turno della competizione potrebbe significare la fine per il suo tempo lì.

Sorprendentemente, Jose Mourinho è il favorito con gli allibratori di prendere il posto di Emery nonostante abbia firmato un'estensione del contratto al Manchester United all'inizio di quest'anno.

Lionel Messi: stella del Barcellona Jordi Alba MOCKS Atletico Madrid per rivendicazioni selvagge

5. března 2018 v 3:29
La stella di BARCELLONA Jordi Alba ha deriso il capo di Atletico Madrid, Diego Simeone.
Il Barcellona ha battuto i principali rivali per 1-0 grazie a un fantastico calcio di punizione di Lionel Messi che ha portato otto punti di vantaggio in testa alla classifica.

Dopo la partita, Simeone ha affermato che la sua squadra avrebbe guadagnato i tre punti se Messi sarebbe stato nella sua squadra.maglie calcio aston villa

Tuttavia, Alba ha risposto e ha detto al manager dell'Atletico che è "sfortuna" che la sua squadra è uscita secondo.

Il terzino andò quindi a salutare il vincitore della partita che ha aiutato il Barcellona a compiere un enorme passo verso la conquista del campionato della Liga.
"Sfortuna per loro" disse Alba.
thailandia prima divisa maglia aston villa 2017-2018

"Leo è a Barca. È il miglior mondo

"È lui che ci fa vincere le partite.

"Devi valutare il lavoro della squadra ma avere Messi ti dà un grande vantaggio."
Nel frattempo, Alba si è mossa per difendere il compagno di squadra Andre Gomes che ha ricevuto fischietti dai suoi stessi sostenitori che non sono contenti delle sue recenti esibizioni.

"Dobbiamo sostenere Andre", ha detto Alba.nuova maglietta aston villa poco prezzo

"Il ragazzo lascia sempre l'anima.

"Ognuno è libero di esprimere la propria opinione, ma molto meglio se tutti lo supportiamo e anche i fan".

Tottenham 6 - Rochdale 1: la polemica VAR domina il replay coperto di neve a Wembley

1. března 2018 v 3:41
Per il bene di quel poco che rimane buono nel gioco, VAR nella sua attuale incarnazione deve essere demolito ora.
Una tripletta improbabile e da lungo tempo in ritardo di Fernando Llorente ha finalmente messo fine alla sfortunata resistenza perdente di Rochdale - l'atteggiamento da non sottovalutare delle squadre della bassa lega, che rende questa la più grande competizione ad eliminazione diretta del mondo ancora.

Ma su uno sfondo innevato degno di un film di Harry Potter, la magia era stata uccisa molto tempo prima. Purtroppo, sono i guardiani della competizione stessa che devono alzare le mani per essere responsabili.

24.627 hardy hanno conquistato un Wembley quarto vuoto per il gioco - un posto adatto per le finali, non per il replay del quinto round, quando la FA ha affittato il suo terreno sacro ad uno dei suoi membri per aiutare a coprire i costi di costruzione.maglie calcio real sociedad 2017

Ma a parte questo, ciò che ha davvero distrutto una splendida opportunità per un classico cravatta è stata la fretta indecente con cui la FA sta saltando nel letto con la tecnologia video quando il pensiero dietro di esso non si è evoluto oltre il palco inscatolato.

Cinque minuti di tempo sono stati aggiunti alla fine di un primo tempo in cui nessuno dei due allenatori era entrato nel campo di Wembley. Quella è la quantità di tempo che l'arbitro Paul Tierney e il suo assistente video Graham Scott, seduti nel caldo quartier generale della Premier League, hanno preso per incantare i fan, giocatori e manager facendo del loro meglio per aggiungere calore ad uno spettacolo sempre più giocoso giocato in una tormenta sempre più profonda.
Nel mondo reale, il Tottenham però aveva tolto il calore residuo dalla cravatta dopo 5 minuti e 19 secondi. Colpo di Heung-Min Son, Llorente non è riuscito ad arrivare, ma Erik Lamela ha girato la palla vagante e i fan degli Spurs hanno festeggiato. Per 1 minuto 33 secondi.

A quel punto, Scott nel suo stand aveva deciso che Tierney aveva fatto un "ovvio errore" nel non penalizzare Llorente per quello che nel migliore dei casi un sei-due-tre ha lottato con il difensore e consigliato il man-in-the-middle Tierney dare invece un calcio di punizione.

La coppia ha impiegato molto meno tempo a decidere che una caduta di Lucas Moura non era di fatto una penalità, nonostante prove di contatto, e ancora una volta conferito mentre Lamela aspettava di prendere un calcio di punizione per un minuto e mezzo prima di decidere che Kieran Trippier era stato tirato dentro la scatola invece e muovendo il calcio di conseguenza.nuova maglietta real sociedad poco prezzo
thailandia maglietta real sociedad 2018 seconda
Una penalità semplice invece, allora? Oh no Certo, il figlio infilò la palla in un angolo, ma Tierney decise che la sua finta era stata "antisportiva", annullando l'obiettivo e prenotandolo.
Poi, in mezzo alla confusione di tutto, Juan Foyth ha saltato un semplice passaggio filtrante e Stephen Humphrys ha rubato per pareggiare. O è lui? Applausi Rochdale catturati in gola. L'arbitro si è portato di nuovo la mano all'orecchio. C'era stato un fuorigioco, un fallo non rilevato, l'uso antisportivo di un gesto della mano? No? Quindi, un vero obiettivo allora? Sì ... Evviva! Il momento era stato rovinato, piuttosto.

Rochdale potrebbe anche aver scalfito un secondo nel primo tempo quando Andrew Cannon ha quasi fatto pagare a Michel Vorm una misera autorizzazione, colpendo invece la base del montatore del portiere del Tottenham. La squadra della Premier League è sfuggita al calore e alla sanità del loro camerino. Chiaramente, ha aiutato.

Probabilmente, l'unico momento che ha avuto bisogno di prove video era l'obiettivo per Llorente subito dopo il riavvio. Il disadattato del Tottenham era davvero riuscito a portare la palla nella rete - e con un finale così abile, per l'avvio? Si è scoperto che lo era, e nessuno sembrava sollevato quanto lo spagnolo quando Tierney lo fece tornare al centro del cerchio dopo altri 20 secondi di controllo.
Sei minuti più tardi, aveva fatto ancora una volta - un attacco molto più semplice dopo un buon lavoro di Moura in fondo alla destra - e ha completato la sua tripletta con un semplice colpo di testa corta dalla croce di Son prima dell'ora.

L'internazionale della Corea del Sud si è spostato di un grado più vicino alla sua tripletta al 65 'minuto - un altro tap-in di base con la lotta da tempo bloccata dai difensori della Lega Uno.

Con gli obbiettivi in ​​gioco, il gioco ha guadagnato un po 'di slancio, con pause solo per spalare la neve dalle linee blu di Wembley durante una breve sosta in gioco.
È stato fatto facilmente. Il travolgente odore di un altro disastro VAR, tuttavia, potrebbe richiedere molto più tempo per chiarire.

Kyle Walker-Peters ha pareggiato il suo primo gol per il club in fase di recupero.

TOTTENHAM (4-2-3-1): Vorm; Trippier, Dier, Foyth, Rose; Sissoko, Winks (Dembele 61); Lamela, Son (Alli 67), Moura (Walker-Pieters 81); Llorente. Prenotato: Figlio, Foyth, Lamela. Obiettivi: Son 23, 65, Llorente 47, 53, 59.

ROCHDALE (4-4-2): Lillis; Rafferty, McGahey, McNulty, Delaney; Fatto, Cannon (Adshead 76), Camps, Kitching (Thompson 64); Humphrys (Davies 58), Henderson.

ARBITRO: P Tierney (Wigan).