Inghilterra 0 - Brasile 0: la squadra di Gareth Southgate tiene le stelle brasiliane al pareggio a reti bianche

Středa v 3:05
SE NON NIENTE questa settimana, Gareth Southgate almeno conosce la cosa più importante da fare tra oggi e la Coppa del Mondo di giugno.
Pratica, pratica, pratica penalità. I risultati non dovrebbero significare molto nelle amichevoli internazionali, ma quando un pareggio a reti inviolate contro la squadra migliore del mondo è seguito da un altro contro il secondo migliore quattro notti dopo, deve darti qualche spunto di riflessione.

La nostra collezione limitata, inanimata e inesperta, della Premier League potrebbe anche non essere in grado di battere le più grandi squadre del pianeta, ma possiamo sicuramente tirarci dietro.maglie calcio paris saint germain 2017

Certo, ci sono stati momenti ansiosi, ma a conti fatti erano pochi e lontani tra loro.

Southgate ha riscoperto una formula con cui i giocatori inglesi possono lavorare e, chissà, con Harry Kane, Dele Alli e Adam Lallana da aggiungere al mix per la Russia, forse potremmo riuscire a vincere anche una partita o due.

Tuttavia, mentre la Germania è stata un po 'deludente, ci sono stati momenti la scorsa notte quando Neymar e le sue coorti brasiliane hanno mostrato esattamente quanto è alto il livello.

Con la partita annunciata come Bobby Moore Fund internazionale, non è stata una sorpresa sfogliare le pagine del programma e ritrovare l'immagine iconica dell'ex capitano inglese che stringe la mano a Pele nell'incontro definitivo dei pari.
terza maglia psg bambino 2017-2018

Uno sguardo ai rispettivi fogli di squadra e immediatamente ti rendi conto che questo sarebbe stato tutt'altro.
L'eccitazione dell'evoluzione giovanile dell'Inghilterra di Southgate aveva sollevato spiriti a Wembley contro la Germania venerdì, ma questa era la dura realtà: Joe Gomez, John Stones e Harry Maguire si sono schierati contro Philippe Coutinho, Gabriel Jesus e Neymar.nuova maglietta paris saint germain poco prezzo

La FA aveva confermato le partite primaverili contro l'Olanda, in trasferta, e l'Italia, qui, nel build-up per il calcio d'inizio e la filosofia è che l'Inghilterra si mettesse alla prova.

Non passò molto tempo prima che il Brasile mostrasse loro quanto è bello il meglio.

Tre successivi colpi di backheel hanno quasi messo a segno Neymar negli scambi di apertura ed è subito diventato chiaro che l'Inghilterra non avrebbe visto gran parte della palla durante il gioco.

Per i neutrali, guardare Neymar sulla palla sarebbe valso il prezzo dell'ammissione da solo, ipnotizzando i difensori, mordendo l'irrimediabilmente surclassato Jake Livermore e

spuntando ovunque che l'Inghilterra meno se lo aspettava.

In qualche modo, però, la squadra di casa è riuscita a far fronte. Alcune utili chiamate in fuorigioco, un paio di gambe tese e alcuni fiammanti tentativi brasiliani di finire hanno significato che Joe Hart, rientrato nell'obiettivo dell'Inghilterra, è rimasto in gran parte tranquillo per tutto il primo tempo.
Davanti a lui, nonostante il loro entusiasmante lavoro di forma, i suoi compagni di squadra hanno mostrato poca calma quando hanno preso la palla. Ruben Loftus-Cheek è stata una delle poche eccezioni, ma preoccupato ha dovuto zoppicare dopo soli 34 minuti stringendo la parte bassa della schiena che gli ha causato così tanti problemi negli anni della sua formazione.

Kyle Walker e Ryan Bertrand stavano aiutando a colmare le lacune nel mezzo, quindi non riuscivano a offrire alcun tipo di sbocco e troppo spesso un povero primo contatto dalla maggior parte di quelli in una maglia dell'Inghilterra tradivano il divario in abilità tecnica tra le due parti. L'area in cui l'Inghilterra poteva almeno eguagliare i propri avversari era l'atteggiamento.

Quando è iniziato il semitempo, per tutto il Brasile, le due squadre sono state colpite da un tiro di pari livello: il colpo di testa di Neymar è stato parato facilmente come quello di Marcus Rashford a 20 yard nel 18 ° minuto.

Nel giro di due minuti dalla ripresa, Dani Alves ha approfittato di un arbitro assistito al sonnellino per ottenere una chiara visione della porta da una posizione di fuorigioco, ma Hart ha fatto il suo miglior intervento della notte fino ad ora.

Ci sono stati lampi di ispirazione: Rashford ha minacciato di battere un paio di giocatori ai margini dell'area del Brasile nel tentativo di giustificare i paragoni con la leggenda brasiliana Ronaldo. Ma fin troppo rapidamente, non arrivò a nulla.

Scarse sfide, infortuni e sostituzioni hanno iniziato a spezzare il ritmo del gioco, per quanto difficile il gruppo di samba nel lontano assalto abbia cercato di continuare.

Il fischio finale, dopo un altro incoraggiante lavoro notturno, era musica sufficiente per le orecchie dell'Inghilterra.
 

Buď první, kdo ohodnotí tento článek.

Nový komentář

Přihlásit se
  Ještě nemáte vlastní web? Můžete si jej zdarma založit na Blog.cz.
 

Aktuální články

Reklama