Il capo dell'Arsenal Arsene Wenger chiede alla UEFA di scartare la politica del FFP dopo la mossa di scadenza

8. září 2017 v 4:42
ARSENE WENGER ha invitato la UEFA a scartare Financial Fair Play il giorno che i presidenti della Premier League hanno votato per spostare la finestra di trasferimento alla vigilia della prossima stagione.
Manchester United e Manchester City sono stati tra i cinque club che hanno votato contro la decisione di chiudere le operazioni alle 17.00 del giovedì prima che gli infissi cominciano nelle future finestre estive come il voto trasportato dai più stretti margini.

Arsenal, Chelsea, Liverpool e Tottenham sono stati tra i 14 club in favore del cambiamento, che scatterà il 9 agosto del prossimo anno. Quello è il minimo necessario per soddisfare i criteri di maggioranza dei due terzi della Premier League, con un astronomo che si astiene.

Una dichiarazione confermata: "I club di Premier League hanno accettato oggi un'emendamento di legge che vedrà la finestra di trasferimento estiva in ogni fine anno alle 17.00 il giovedì prima dell'inizio della stagione. Questo è solo per i club della Premier League e non ha alcun effetto su altri campionati e concorsi ".

Gli insiders della lega sono stati dichiarati "piacevolmente sorpresi" da una decisione che preserva l'integrità della concorrenza, ma, come gli avversari desideravano sottolineare, mette i club inglesi in uno svantaggio rispetto ai rivali stranieri. Per esempio, i club spagnoli, italiani, francesi e tedeschi potranno ancora candidarsi per i giocatori della Premier League e fare accordi tra di loro.

Tuttavia, Wenger aveva condotto le chiamate a chiudere la finestra prima che la stagione fosse stata avviata per evitare giocatori inquietanti ed è andato ulteriormente a chiedersi se l'UEFA abbia avuto un vero controllo su tutto il sistema di mercato.
PSG e Manchester City hanno speso enormi somme durante l'estate e con le offerte salariali fatte ai giocatori per dirigersi verso l'Estremo Oriente, ha sollevato la preoccupazione che i regolamenti finanziari fair play (FFP) non riescano a rispettare lo scopo di mantenere i costi del calcio gestibile .

Ora Wenger, in precedenza uno dei maggiori sostenitori dell'iniziativa, è pronto a rinunciare completamente.

"È giunto il momento di sbarazzarsi del FFP perché ci sono troppi modi legali per aggirarlo", ha detto.
"Almeno la questione deve essere sollevata. Al momento sembra che puoi acquistare i club in Cina e ottenere i giocatori lì.

"La questione deve essere sollevata. Sono convinto che al momento le regole non siano abbastanza forti per rendere ciò rispettato.maglie calcio real betis 2017

thailandia prima divisa maglia real betis 2017-2018
"Il calcio è forse solo all'inizio di un enorme investimento finanziario. È diventato lo sport più potente del mondo. Significa, dovremo aprire completamente la porta? Per gli investimenti?nuova maglietta real betis poco prezzo
"Questa è una domanda che dobbiamo sollevare, perché in questo momento sembra che abbiamo creato regole che non possano essere rispettate. Nulla funziona quando si creano regole che non possono essere rispettate.

"Forse siamo al crocevia e dobbiamo pensare, apriamolo completamente? Libertà di investimento per persone come i cinesi o gli americani che vogliono investire qui?

"Se vuoi rimanere la lega migliore nel mondo, è certamente il modo in cui dobbiamo guardare".
 

Buď první, kdo ohodnotí tento článek.

Nový komentář

Přihlásit se
  Ještě nemáte vlastní web? Můžete si jej zdarma založit na Blog.cz.
 

Aktuální články

Reklama