Chelsea 0 Arsenal 0: I gunners guadagnano difficile da pareggiare mentre il difensore Blues David Luiz vede il rosso

18. září 2017 v 5:42
TUTTE le qualità che l'Arsenale dovrebbero mancare - la grana, la testardaggine, la disponibilità a sudare il sangue per la causa - si sono improvvisamente riapparire ieri.
Troppo spesso negli ultimi anni, le visite dell'Arsenal a Stamford Bridge sono finite in lacrime per Arsene Wenger ei suoi uomini, dato che le prestazioni limpide hanno portato alla sconfitta. Prima di questo gioco, erano state cinque perdite successive, due gol segnati, 15 conceduti.


Con il loro giocatore più pericoloso in Alexis Sanchez ancora limitato alla panchina perché ancora non è ancora pienamente soddisfatto, gli omni prima di kick off non erano fantastici.maglie calcio club america 2017

Ma dimenticato era la resa spirituale senza scrupoli a Liverpool di tre settimane fa, la mortificazione a Stoke la settimana precedente.
thailandia maglietta club america 2017-2018 casa
Questo è stato un diverso Arsenal, guidato dalla schiena da una magnifica prestazione di Shkodran Mustafi, e in mezzo centro da un rivitalizzato Aaron Ramsey.nuova maglietta club america poco prezzo

Infatti, se Alexandre Lacazette non abbia perso il bersaglio davanti a un gol aperto da sei metri nel primo tempo, quando sembrava impossibile non segnare, il lato di Wenger avrebbe vinto questo gioco.

Il fatto che non hanno fatto, contro un team di Chelsea che ha giocato in modo inspiegabilmente scarso dopo recenti esposizioni, segna questo gioco come un'occasione mancata.
L'ultima vittoria di Arsenal in un top six club è stata nel gennaio 2015 contro Manchester City. Non avranno più possibilità migliori.

Il Chelsea, che era andato in questo gioco sul retro di quattro vittorie dirette e sembrava aver recuperato il mojo dopo la sconfitta di apertura di Burnley, erano instabili e inspiegati.

David Luiz che è stato spedito per una sfida superata a Sead Kolasinac due minuti di tempo ha rappresentato la frustrazione dei campioni. Alla fine, tale era la scarsa performance e il fatto che finivano con solo dieci uomini in campo, un punto era un bonus.

Alvaro Morata è un ottimo attaccante che è letale nell'aria e ha un bel tocco. Ma non combattono difese come Diego Costa - ancora in qualche parte in Brasile apparentemente fredde per il suo trattamento e per il suo futuro - usato, e Mustafi e il suo compagno erano sempre in controllo.

E contro un Arsenal ben organizzato che per una volta si è attaccato bene ai propri compiti, Chelsea non aveva nessuno a prendere la partita e strapparlo fuori dalla loro presa. Contro il suo vecchio club, Cesc Fabregas non ha mai trovato completamente la sua gamma e Pedro e Willian erano deludenti.

L'Arsenal è ora imbattuto contro il Chelsea in tre partite, contando la finale di FA Cup della scorsa stagione e il gioco della Comunità Shield in agosto. In tutti quei Chelsea hanno disputato un giocatore e infatti nei loro ultimi otto partite, il lato di Antonio Conte ha raccolto cinque reds. Una statistica preoccupante.
In realtà, la squadra di Conte ha iniziato bene ieri, ronzio su ciò che sembrava carta come una forza inferiore Gunners allineare. Pedro girò dritto a Petr Cech quando avrebbe dovuto fare meglio e Arsenal sembrava scosso.

Ma improvvisamente Hector Bellerin ha cominciato a sfruttare lo spazio dietro a Marcos Alonso sulla destra. In primo luogo la sua croce è stata girata da Lacazette, e poi il francese ha sconfitto il suo tiro a Thibaut Courtois.

Ramsey ha anche cominciato a trovare spazio in mezzo e la superiorità di Chelsea si è sciolta quando Sead Kolasinac ha visto il suo tiro bloccato.

Fuori dal blu il Chelsea è andato quasi avanti, quando per la prima volta Fabregas ha trovato il suo radar, mettendo Pedro pulito ma Laurent Koscielny è tornato a sfidare e Cech ha salvato.

L'Arsenal era in gran parte in cima e quando Ramsey scivolava oltre due uomini, vide che il suo tiro rimbalzava sul palo, solo perché Lacazette in qualche modo ha messo il rimbalzo da sei metri.

Conte aveva visto abbastanza, e ha portato Tiemoue Bakayoko a metà tempo per rafforzare un centrocampo.
Ma è ancora Arsenal che fa la maggior parte della corsa.

Mustafi ha avuto la palla in rete, ma il suo tentativo è stato respinto per offside.

Su è arrivato Eden Hazard ma il suo tiro in aumento è stato detenuto da Cech, e due volte Fabregas, spinto avanti in avanti come Chelsea inseguito la vittoria, mancato le probabilità. Tre punti però sarebbero stati più che Chelsea meritato.

Era stato stretto, teso e in verità, quando le due squadre si sono annullate, talvolta noiose. Un po 'come i vecchi tempi, infatti.

Ma poi Luiz si scontrò con Kolasinac a sinistra e le parole furono scambiate tra la coppia. Poi, mentre il tempo ha segnato via, il brasiliano ha scrollato le spalle fuori Sanchez, che è venuto al 64 ', ma ha perso il controllo della palla e si è spinto sopra la parte superiore del bosniaco e ha ottenuto un rosso dritto. Era la più aggressiva che la squadra di Conte aveva mostrato tutta la partita.

E l'Arsenal? Un po 'di spina dorsale - finalmente.

Chelsea: (3-4-3): Courtois 6; Azpilicueta 7, Luiz 6, Cahill 6; Mosè 6, Kante 7, Fabregas 6, Alonso 6; Willian 6 (Hazard 67 6), Morata 6 (Christensen 88 6), Pedro 6 (Bakayoko 46 6). Prenotato: Luiz, Morata. Spedito: Luiz. Seguente: Nottingham F (h), EFL Cup Weds.

Arsenal: (3-4-3): Cech 7; Koscielny 7, Mustafi 8, Monreal 7; Bellerin 7, Xhaka 7, Ramsey 7, Kolasinac 7; Welbeck 6 (Giroud 73 6), Lacazette 6 (Sanchez 64 6), Iwobi 6 (Elneny 80 6). Prenotato: Elneny, Koscielny, Bellerin. Successivo: Doncaster (h), EFL Weds.
 

Buď první, kdo ohodnotí tento článek.

Nový komentář

Přihlásit se
  Ještě nemáte vlastní web? Můžete si jej zdarma založit na Blog.cz.
 

Aktuální články

Reklama